giovedì 10 marzo 2016

Colei ...Regina dell'amore ..

In un innato pensamento ti ho trovato ...
da incauto spasimante ti ho desiderato …
fosti colei … uno degli amori che il mio cuore s'era adornato …
Colei ... giunse a me ... ergendo le sue forme innanzi al mio stupore...
Colei ... regina di un mondo vivente nell'alfabeto dell'amore ...
Colei ... complice di un comune desiderio di violare l'arduo confine del piacere ....
Fu così che ...Infatuato dal più che lussurioso suo sentore ...
avvicinai le mie membra alla fonte del suo pudore ...
e ... come un ligio servitore ...
concessi a colei tutto il mio ardore ...
la sua carne ... invasa da infiniti fremiti di piacere ... sottostava alle dolci molestie dell'intrepido invasore ...
accarezzai i suoi turgidi seni colti da un fuggente desiderio di piacere ...
profanai ogni suo anfratto sino al compimento del sospirato amplesso d’amore …
calai le mie labbra in direzione del suo cuore ...
lambendo i suoi sensi con la dolcezza del mio amore …

Nessun commento:

Posta un commento